Pescara-Bari: incidenti pre gara, sequestrati coltello e mazza

bari1

Una mazza e un coltello tra gli oggetti sequestrati da personale della Digos alla quindicina di tifosi baresi che ieri sera, prima della gara di campionato Pescara-Bari, avevano aggredito tre sostenitori locali. Recuperate, in una bancarella di napoletani in viale Pindaro, anche le sciarpe biancazzurre che i baresi avevano sottratto. I tre tifosi pescaresi contusi sono stati medicati nell’ospedale Spirito Santo di Pescara e giudicati guaribili con prognosi che vanno dai cinque agli otto giorni. Per i tifosi pugliesi scattera’ la denuncia e successivamente il provvedimento di Daspo. Pescara-Bari era considerata una gara ad alto rischio con livello 3. Il livello 4, quello massimo, prevede gare a porte chiuse e, in caso di problemi, la sospensione della partita stessa

AUTORE
Top