Calcio: Bari: Nicola,poche chiacchiere e battiamo il Bologna

nicola

Alla vigilia della sfida contro il Bologna al San Nicola, dove si prevedono domani sugli spalti oltre 30mila spettatori, il tecnico del Bari, Davide Nicola, ha scelto la formula irrituale del monologo – di 3 minuti e 47 secondi – per presentare l’appuntamento che consentirebbe, conquistando i tre punti, di proseguire nella rincorsa dei play off. “La partita di domani – ha detto l’allenatore dei pugliesi – non ha bisogno di tante chiacchiere. Scendiamo in campo per vincere, siamo nella consapevolezza che nulla e’ impossibile. Vogliamo fare nostra la gara”. Nicola ha fatto accomodare al tavolo della sala stampa, accanto a se’, i componenti dello staff tecnico, evidenziando l’impegno collettivo e aggiungendo che “siamo giudicati dai risultati e il paradosso e’ qui. Ho collaboratori seri che mettono in gioco la propria professionalita’”. Dopo il deludente pareggio a Trapani, i pugliesi hanno un solo risultato a disposizione per perseguire il sogno di agguantare in extremis la zona della classifica che offre l’accesso alle finali promozione, e per questo il club ha lanciato una campagna pro-Bari mettendo in vendita i biglietti a un euro piu’ diritti di prevendita. La risposta della piazza sportiva e’ stata entusiasta e lo stesso Nicola ha sottolineato che, con gli oltre 30mila spettatori previsti, “l’apporto del pubblico sara’ determinante”. Il Bari, che dovra’ rinunciare all’esperto difensore Rinaudo (acciaccato), riproporra’ il modulo 4-3-3, lasciando tra le riserve Ebagua, attaccante acquistato come pezzo pregiato nel mercato di gennaio. Tra i pali ci sara’ Guarna, i terzini saranno Sabelli e Schiattarella, i marcatori Camporese e Contini, a centrocampo ci saranno due mediani, Donati e Romizi, con Bellomo suggeritore a sinistra, mentre l’attacco avra’ Caputo terminale offensivo, sostenuto da Galano e De Luca come esterni.

AUTORE
Top