Consip, 9 offerte per gara rifiuti solidi urbani dell’Alta Murgia

Ampia partecipazione alla gara Consip per l’affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti, raccolta differenziata, trasporto, igiene urbana e servizi complementari per il territorio dell’ARO BA/4 – Provincia di Bari (Comuni di Gravina di Puglia, Santeramo in Colle, Grumo Appula, Toritto, Poggiorsini, Altamura e Cassano delle Murge). Sono infatti ben nove le offerte presentate da imprese singole e raggruppamenti provenienti da tutto il territorio nazionale, per un totale di 18 aziende partecipanti, la maggior parte piccole e medie imprese. Con questa gara Consip e i Comuni dell’Alta Murgia intendono garantire – nella massima trasparenza delle procedure – l’efficienza del sistema di raccolta rifiuti e di pulizia stradale, e ottimizzare i risultati quantitativi e qualitativi della raccolta differenziata, anche mediante un sistema di relazioni con il fornitore basato sul principio della responsabilita’ condivisa. La gara vale 114 milioni per sette anni di servizi e rappresenta la prima esperienza di Consip al fianco di una realta’ territoriale qualificata, quale e’ l’Unione dei Comuni dell’Alta Murgia. Si sono applicate le elevate professionalita’ tecniche e legali presenti in Consip alla strategia dei Comuni dell’Alta Murgia di innovare il servizio perseguendo qualita’, efficienza, responsabilita’ e rispetto del territorio, realizzando un progetto replicabile nel settore della raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani che puo’ rappresentare uno strumento di politica industriale e di sviluppo territoriale sostenibile. La spesa pubblica annua del settore e’ pari a 7 miliardi e la particolare complessita’ delle gare relative a questi servizi porta alla proroga della gran parte dei contratti vigenti e questa prassi, accanto all’affidamento alle municipalizzate, e’ il motivo delle poche gare nel settore.

AUTORE
Top