Rinaudo: “Potremmo essere mina vagante”

IMG_9229-con-logo-411x600

“Adesso dobbiamo pensare che sia un BARI da salvezza, la classifica dice questo. I punti che abbiamo dimostrano che, ad otto giornate dalla fine, e’ questo il nostro primo obiettivo. Solo dopo si possono fare altri pensieri. Di fatto potremmo diventare una mina vagante”. A pochi giorni dalla gara contro il Crotone parla in conferenza stampa Leandro Rinaudo. “Quando si sbaglia o si fa bene, ho sempre detto, si deve parlare in termini di squadra – continua tornando alla gara con la Ternana – Questo e’ un campionato equilibrato e molto imprevedibile. Bisogna stare sempre sul pezzo dal primo minuto fino alla fine. Se avessimo sbloccato il risultato nel primo tempo avremmo parlato di un’altra gara. Ogni partita e’ importante in questo momento della stagione e non c’e’ possibilita’ di distrarsi. E soprattutto non possiamo fallire le occasioni che vengono create”. Per quanto riguarda il Crotone, sara’ “una gara importante per noi quanto per loro. Sono una squadra che dimostra di saper giocare al calcio e abituata a lottare ogni anno per questo tipo di sfide. Dobbiamo essere feroci e cattivi, calcisticamente parlando, per conquistare i tre punti”.

AUTORE
Top