Parco Perotti, appuntamento con la Festa dei Popoli

festa

Si conclude domani, lunedì 1 giugno a Parco Perotti, la decima edizione della Festa dei popoli, ideata e organizzata dal Centro Interculturale Abusuan e dai Missionari Comboniani di Bari con il sostegno del Comune di Bari. “Anche quest’anno – spiega Koblan direttore artistico di Abusuan – la Festa dei popoli si ripropone come un momento importante per l’intera comunità barese, un’occasione gioiosa di festa per favorire l’incontro tra culture e tradizioni di Paesi diversi. Si tratta infatti di un evento unico perché riunisce realtà associative e istituzionali presenti sul territorio per testimoniare l’integrazione dei popoli e delle culture come valore imprescindibile di civiltà”.
“Alimenta l’incontro” è il tema di questa decima edizione della manifestazione – aggiunge padre Ottavio Raimondo, missionario Comboniano – abbiamo voluto così ricordare che l’unica battaglia che nessuno può perdere è quella per il cibo. Gino Girolomi, padre del biologico, scriveva Mangiare non è soltanto piantare, raccogliere, trasformare e cuocere cibo. Mangiare è dono, spiritualità, amicizia, fraternità, bellezza, calore, colore, sapienza, semplicità e compagnia”.
La Festa percorre dal 2004 itinerari fondamentali per un processo di sviluppo interculturale del territorio. L’idea di una grande festa felicemente condivisa nasce dalla convinzione che l’incontro tra entità culturali differenti e la moltiplicazione degli sguardi siano fonte preziosa per costruire una dimensione multiculturale della nostra città e per una sensibilizzazione alla ricchezza che l’accesso alla diversità e l’accoglienza dell’altro permettono di conquistare
Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione la Polizia Municipale ha disposto fino alle 24.00 del 2 giugno il divieto di sosta, su entrambi i lati e il divieto di transito su via Ballestrero. Inoltre l’Amtab ha variato, fino a fine servizio di martedì 2 giugno, il percorso dei bus della navetta B.

AUTORE
Top