Scuola, dal Cipe 9 milioni alla Città Metropolitana

CIPE

Sono nove i milioni assegnati dal Cipe alla Città Metropolitana della Regione Puglia nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro (Settore Istruzione) relativo a “Interventi di recupero e riqualificazione del patrimonio infrastrutturale degli istituti scolastici pugliesi”.
Finanziamenti a favore di otto scuole della città di Bari che saranno oggetto di interventi di messa in sicurezza, efficientamento energetico e riqualificazione di spazi esterni ed interni da adibire ad attività motorie. In particolare, il liceo scientifico “Salvemini” (850 mila euro), l’istituto “Vivante” (720 mila euro), l’I.T.C. “Lenoci” (900 mila euro), l’I.T.S. “Elena di Savoia” (880 mila euro), l’istituto “Giulio Cesare” (900 mila euro per la sede di via Viterbo), l’istituto “Tridente” (720 mila euro), l’istituto “Majorana” di Bari – San Paolo (720 mila euro) e l’I.P.S.I.A. Majorana” succursale di Bari (727 mila euro).
Previsti anche interventi per l’istituto d’arte “Luxemburg” di Acquaviva delle Fonti (950 mila euro) mentre ulteriori 840 mila euro saranno destinati alla fornitura di attrezzature fisse e mobili per la pratica sportiva e di dotazioni tecnologiche agli istituti interessati dai finanziamenti.

AUTORE
Top