Entra a casa vicino e lo minaccia con coltello. Arrestato pensionato

carabinieri-arresto

Ha minacciato di morte il vicino di casa, brandendo un coltello. Il fatto è accaduto a Terlizzi. I carabinieri hanno arrestato un pensionato di 71 anni, sequestrando non solo l’arma bianca lasciata sul tavolo della cucina della sua abitazione ma anche una pistola detenuta illegalmente. L’uomo deve rispondere di detenzione illegale di arma comune da sparo, porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere, ricettazione, minaccia aggravata e violazione di domicilio. La vittima delle minacce è un 50enne che ai carabinieri, giunti sul posto, ha riferito di essere stato aggredito dal vicino che è persino entrato nella sua abitazione, con il coltello a serramanico in mano, minacciandolo di morte. A seguito dell’intervento dei militari, l’aggressore è scappato ed è stato poi rintracciato nella sua abitazione. Qui, oltre al coltello, nel corso di una perquisizione i carabinieri hanno trovato, in un congelatore usato come porta oggetti, una pistola semiautomatica calibro 9, con matricola abrasa. L’uomo è stato portato in carcere, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani.

AUTORE
Top