Pitone reale lasciato libero nel condominio. Denunciato proprietario

P1020986

A Monopoli un pitone reale di oltre un metro e mezzo di lunghezza è stato sequestrato dagli uomini del Cites di Bari del Corpo Forestale dello Stato che hanno denunciato il proprietario. Il nucleo Cites si occupa della tutela di specie animali e vegetali minacciate di estinzione. E’ stato un esposto di un condominio a far intervenire i forestali poiché gli inquilini erano stanchi di trovarsi all’improvviso nella propria abitazione l’esemplare che, infatti, talvolta veniva lasciato libero. Nel frattempo, dopo le lamentele il proprietario aveva deciso di spostare il pitone in un’altra abitazione. A ogni modo, i forestali hanno accertato che si tratta di una specie tutelata dalle norme internazionali e che il proprietario non ha la documentazione che ne attesta la legale acquisizione. Pertanto, l’uomo è stato denunciato mentre il pitone è stato temporaneamente affidato alle strutture dello Zoosafari di Fasano, in attesa di una destinazione definitiva che sarà disposta dalla magistratura.

AUTORE
Top