Nicola: “A Cagliari con coraggio, serenità e attenzione maniacale”

nicola

“Cagliari-Bari è una partita importantissima fra la seconda e la terza. Nulla di più. Per quanto mi riguarda vale sempre tre punti, è chiaro che chi vince può guadagnare qualcosa”. Così il tecnico Nicola alla viglia della partita in terra sarda.

“Per quello che sono stati i valori delle squadre finora la classifica è giusta – continua – partite di questo tipo vanno giocate con grande coraggio e serenità non cambiano il proprio modo di essere. Ci vuole un’attenzione maniacale e una fame particolare. Quando si incontrano squadre di questo livello ci vogliono queste caratteristiche”.
Nelle ultime cinque giornate di campionato sia Bari che Cagliari hanno perso solo una volta portando a casa quattro risultati positivi. “In casa il loro score parla chiaro. Detto questo è una grande squadra ma battibile come tutte”.
Poi l’analisi si sposta sul tipo di atteggiamento nell’arco dei novanta minuti. “Non bisogna perdere di mano la partita – aggiunge- una grande squadra sa leggere i momenti e restare umile e pratica per portare a casa la partita.

L’ultimo spunto Nicola lo rivolge a Del Grosso: “Gli auguriamo il meglio. Mi auguro che riprenda al più presto possibile. Fortunatamente anche nell’evento traumatico la situazione è risolvibile; questo è l’importante”.

AUTORE
Top