Arresto sindaco Brindisi:Emiliano,Pd gli aveva tolto fiducia

Emiliano

“Il Pd pugliese aveva ritirato da mesi la fiducia al sindaco di Brindisi proprio a causa delle inefficienze e irregolarita’ nel ciclo dei rifiuti. Ringrazio il commissario del Pd di Brindisi, Sandra Antonica, per l’opera di ripristino della legalita’ che ha condotto in questi mesi di duro lavoro”. Cosi’ su Twitter il presidente della Regione Puglia e segretario uscente del Pd pugliese, Michele Emiliano, interviene sull’arresto del sindaco di Brindisi, Mimmo Consales. “Esprimo piena fiducia e sostegno – aggiunge in una nota – nei confronti della Magistratura brindisina impegnata nel ripristino della legalita’ nella citta’ di Brindisi con particolare riferimento a reati che potrebbero essere stati commessi da amministratori locali e loro referenti nel contesto del ciclo dei rifiuti”. “La Regione Puglia – prosegue il presidente – sin dall’ottobre scorso, e’ intervenuta con decisione commissariando l’OGA di Brindisi, proprio avendo rilevato inefficienze ed irregolarita’. In questi mesi abbiamo sostenuto l’attivita’ della Magistratura assicurando la presenza della Regione Puglia in ogni fase del ciclo dei rifiuti e trasmettendo all’Autorita’ giudiziaria tutta la documentazione relativa alle numerose incongruenze ed illegittimita’ registrate”.
“Si e’ cosi’ dato luogo – conclude – ad un virtuoso rapporto di collaborazione tra istituzioni dello Stato, sia pure nel rigoroso distinguo delle competenze, che ha assicurato alla citta’ di Brindisi ed alla sua provincia il regolare svolgimento delle attivita’ relative alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti nonostante le indagini in corso”.

AUTORE
Top