F.C. Bari solidale sostiene Anfass e i giovani affetti da X Fragile

fc bari solidale

In occasione della gara con la Ternana, la F.C. Bari 1908 attraverso la sua area Solidale ha sostenuto due associazioni del territorio: l’ANFFAS ( Associazione Nazionale Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali) ONLUS di Altamura e l’Associazione Italiana Sindrome X Fragile – Sezione PugliaONLUS. Durante le fasi del riscaldamento i giocatori hanno indossato la maglia dell’ANFFAS per sensibilizzare il pubblico presente e a casa sul delicato argomento dell’assistenza ai disabili intellettivi e ai loro famigliari.

L’ANFFAS che opera sul territorio altamurano dal 1990 persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, nel campo dell’assistenza sociale  e sociosanitaria, promozione e sollecitazione della ricerca scientifica, della formazione, della tutela dei diritti civili a favore di persone svantaggiate in situazioni di disabilità intellettiva e relazionale affinché tali persone e alle loro famiglie, sia garantito il diritto inalienabile ad una vita libera e tutelata, il più possibile indipendente nel rispetto della propria dignità.

La giornata ha visto anche il sostegno biancorosso all’ Associazione Italiana Sindrome X Fragile – Sezione Puglia ONLUS, con sede provinciale a Polignano a Mare dal 2011, che un gruppo di famiglie con figli affetti dalla X-Fragile, sindrome che provoca ritardo cognitivo, che si occupano dell’assistenza e sostegno alle persone affette da questa rara malattia, con promozione e sollecitazione della ricerca scientifica, alla formazione ed alla tutela dei diritti civili. La Sindrome X Fragile è la più comune forma di disabilità intellettiva di tipo ereditario, originata dalla presenza sul cromosoma X di una porzione di materiale genetico instabile o una parziale rottura.

AUTORE
Top