Di dimette il vicesindaco di Bari. Al suo posto Introna?

decaro

Una scelta dettata da “motivazioni personali”. Così il vicesindaco di Bari e assessore al Patrimonio, Vincenzo Brandi, ha annunciato le proprie dimissioni dalla carica.  Una notizia che nei corridoi di Palazzo alcuni dicono non essere proprio un fulmine a ciel sereno, ma un qualche cosa di, in un certo senso, atteso e in parte annunciato. Ma al di là dei pettegolezzi e dei retroscena è chiaro che ora si apre uno spiraglio interessante all’interno della Giunta capitolina.  E non solo perché si libera una casella di primo piano nella squadra di Decaro, ma anche  alla luce anche degli equilibri nella maggioranza che, nelle scorse settimane, ha visto la nascita di un intergruppo composto da 10 consiglieri tra esponenti di Iniziativa Democratica, Pd, Decaro per Bari, del quale fa parte anche l’ex componente di Sel, Pierluigi  Introna. E proprio Introna sembrerebbe essere in pole position per l’ingresso in Giunta anche se è ancora da vedere se il nuovo assessore avrà le stesse deleghe e manterrà anche la carica di vicesindaco.

AUTORE
Top